Votami

siti

giovedì 24 maggio 2018

Augusto. Quanto conta chi governa?

La figura di Ottaviano Augusto ha stimolato una discussione molto interessante:
quanto conta chi governa?
Quanto è importante il proprio voto?


GIACOMO: moltissimo, se è un buon governante come Ottaviano Augusto tutti ci guadagnano
DIEGO: abbiamo visto che se un governante è giusto, cerca di distribuire le ricchezze un po' a tutti
MARIKA: purtroppo nella storia capita raramente. Le classi sociali creano differenze enormi nel modo di vivere delle persone
MATTEO: e a governare sono sempre i ricchi o i nobili, o i re che passano il potere da padre in figlio
YOUSSEF: in molti stati arabi succede ancora oggi
EUGENIA: anche in Inghilterra ma lì la Regina non comanda, fa solo figura...
MARCO: le lotte tra Patrizi e Plebei ci hanno fatto capire che tutti hanno gli stessi diritti.
GIULIA F: iinfatti i Plebei durante la Repubblica hanno avuto coraggio a scioperare per i loro diritti e hanno ottenuto i Tribuni della Plebe e le leggi delle XII tavole
MARCO: sì ma questi vantaggi non sono mica durati tanto...
EUGENIA:  i ricchi sono diventati sempre più ricchi, come succede ad esempio con la nascita del latifondo
YOUSSEF: Giulio Cesare, che era amico del popolo, ha fatto una brutta fine
MARTA: dopo Augusto ci sono stati periodi in cui gli imperatori governavano con saggezza tipo Traiano o Marco Aurelio, altri come Caligola o Nerone usarono il potere per scopi personali
DANILO: il Cristianesimo ha cercato di cambiare le cose dicendo che gli uomini sono tutti uguali
STEFANO: infatti è diventato una minaccia
GIULIA P: oltre che una delle cause della crisi dell'Impero
ALESSANDRO: in quel tempo il popolo non poteva scegliere i governanti, non c'era la democrazia come in Grecia
GIACOMO: noi siamo fortunati perché possiamo votare e scegliere i nostri rappresentanti
ILENIA: però bisogna pensarci bene quando vai a votare, devi scegliere chi porta avanti idee simili alle tue.
DIEGO: e andare sempre a votare, perché se non vai poi devi accontentarti di quello che hanno scelto gli altri
BUSAYNA: da dove vengo io non c'è questa libertà

E niente ... questi ragazzi sono meravigliosi!

Nessun commento:

Posta un commento